Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Bisogna saper perdere

Che la differenza è tutta lì.

A tendere la mano, a sorridere, a mandare baci e  abbracci quando si vince sono bravi tutti.

Comunque la si pensi (io ho sostenuto Civati), questo succedeva l’anno scorso

Questo è successo oggi

a cui si sommano altre reazioni postate su vari social, più o meno isteriche, più o meno penose e tristi, di persone che si sentono all’ultimo giro di pista.

 

Colonna sonora

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Bisogna saper perdere

  1. Lara in ha detto:

    Bisogna anche saper vincere. Le reazioni scomposte di alcuni renziani mi hanno molto rattristato. Irrisione degli avversari, inviti a preparare gli scatoloni . Oggi io mi sento respinta da questo partito perchè non condivido il modello di rinnovamento proposto da Renzi. Sosterrò Civati alle primarie, ma sono molto scettica sulla possibilitá di un cambiamento. Una parte del PD ormai agisce nelle forme e nei modi come l’esercito di Silvio. Mia madre era iscritta al PCI e mi ha insegnato il significato della parola compagno. Che partito è quello che smarrisce il senso di condivisione di un patrimonio comune di idee e di valori? Io non sono nostalgica del passato, ma penso che dovremmo essere uniti sui principi fondamentali pur dividendoci sulle strategie migliori da adottare. Spero di sbagliar mi perchè vorrei ancora credere nella bella politica.
    Un abbraccio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: