Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

La decadenza

Era già tutto scritto (e cantato).

Anche quello che ci sarebbe da fare.

 

Mi guardo a sinistra

Poi guardo verso destra

E tutto quello che ho da vedere

E’ una frontiera da attraversare con te

Facciamo un affare noi due

Ci diamo una seconda possibilità

È la sopravvivenza

È un biglietto per andare più avanti

È trovare un lavoro

È decenza

È sapere con chi stare

È la differenza

È un biglietto per andare più avanti

È trovare un lavoro

È decenza

È sapere a chi spingere davanti

C’est la décadence

In questa decadenza

Le parole non hanno chance

 

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “La decadenza

  1. Pingback: Decadancing | Pavia Per Civati

  2. Mi sembra tutto già detto… l’ultima frase poi è lapidaria…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: