Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Di tasca sua

Sembra che l’IMU slitti a settembre.

Sembra perché bisogna capire dove trovare la copertura finanziaria per questa manovra che va ad incidere dritta dritta sulle finanze dei nostri comuni.

Sommessamente, adesso che siamo al governo tutti quanti appassionatamente e andiamo d’amore e d’accordo (per dire),  vorrei ricordare che una copertura ci sarebbe.

Qui e ora.

Di tasca sua, di pirsona pirsonalmente.

 

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Di tasca sua

  1. santo subito!

  2. Donato Vinci in ha detto:

    Peccato che i precari degli Enti Pubblici non prendono lo stipendio da sei mesi, nonostante la copertura ci sia. Questo non lo dicono, però.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: