Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Cose, fiori, città

The-National-BoxerIn questo principio di terza Repubblica che sa tanto di prima, in mezzo a tante formule e parole che suonano vuote e senza senso (le devo elencare? Non credo. Ci siamo capiti) ci sono 2 frasi che mi ronzano nella testa.

Ci sono le cose giuste e le cose sbagliate e bisogna fare quelle giuste”.

Le cose cambiano cambiandole”.

Stiamo perdendo tempo”.

Il primo è Luca Sofri, il secondo Pippo Civati, il terzo Matteo Renzi: le tre persone a cui, se la situazione qui fosse seria e non grave, parafrasando Flaiano, bisognerebbe affidare il Partito Democratico (secondo me, secondo me, secondo me).

Lì dentro c’è tutto.

Il prossimo programma di governo e l’atteggiamento individuale da tenere.

Sì, individuale. Ho scritto proprio così.

Che la colpa non è sempre degli altri.

Magari la responsabilità è nostra.

 

P.S.

Il video non è a caso (i 3 sanno perché).

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Cose, fiori, città

  1. Antowello in ha detto:

    Io ci metterei anche quel bravo Fabrizio Barca nel gioco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: