Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Contro il tiqui taca

Il titolo è un chiaro riferimento al (bellissimo, secondo me) libro di Michele Dalai.

Ecco, la domanda è se possiamo permetterci il tiqui taca istituzionale.

Perché qui da 40 giorni sembra non si faccia altro. Solo passaggi orizzontali, frenetici, corti. Che fanno giri strani per ritornare al punto esatto di partenza.

Poi magari succede che continuando ad assistere a tutto questo possesso palla ti venga naturalmente un calo di tensione e in un baleno ti prendono e ti piazzano il governo che non vorresti.

 

P.S.

Arnaldo Forlani (qui per i più piccoli) diceva ieri: “Sembra una cosa dei tempi nostri”.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: