Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

La sveglia

svegliaIn origine era la mamma.

Poi è venuto l’orologio seiko al quarzo (cazzo volesse dire al quarzo non l’ho mai capito).

Poi la radio.

Poi il telefonino.

Prima con le suonerie preimpostate.

Adesso invece con la tranquillità di sceglierti quello che ti pare.

Rock, blues, jazz, elettronica, classica, pizzica, canti gregoriani.

Insomma, ognuno decide da sé, come svegliarsi.

Più o meno allegro.

Più o meno cazzuto.

E però, in ogni caso, in qualunque condizione spazio-temporale tu sia, si è bello e formato nella tua testolina una sorta di imprinting sonoro.

E un gesto conseguente.

Quello stesso che ogni mattina svolgi con gli occhi cisposi dal tuo letto: la ricerca del tasto di spegnimento.

Magari sei al baretto in spiaggia a bere un aperitivo al tramonto e dalla radio appesa alla buona sul baracchino passano quella roba lì (bella o brutta che sia è sempre quella roba lì, quella che ti dà il benvenuto al mondo ogni santo giorno).

Ed è naturale, ma gli altri non se ne accorgono, tranquillo, che ti senti muovere dentro. Che il braccio e le dita si muovano alla ricerca di qualcosa. Che ti senti come dovessi impostare la sequenza pipì-colazione-doccia-vestito-lavoro. E invece non è così. Sei in spiaggia, cazzo. Hai il mare di fronte. Dovresti essere l’uomo più felice della terra. E invece ti piglia male come la domenica sera quando il giorno dopo dovevi andare a scuola e alla prima ora non avevi educazione fisica o religione.

Poi l’ansia ti passa. Veloce come è venuta.

Lo spritz è ancora lì, la vita è bella e la sveglia suonerà solo domani mattina.

 

P.S.

Questa, la mia (qui il titolo conta al 50%).

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “La sveglia

  1. Graziana in ha detto:

    … che è il motivo per cui la mia sveglia ha il suono classico della sveglia e il mio telefonino squilla come un telefono vecchia maniera.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: