Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

#ilprimopostdellanno

Che dovrebbe essere quello dei buoni propositi.

Tipo ri-ri-ri-smettere di fumare ad esempio, cominciando a tenere bene in mente che la collina l’abbiamo già scavallata.

Però nei primi giorni dell’anno, quello che mi gira nella testa è sempre e solo una canzone.

Solo una.

La stessa.

Da sempre. Nel senso che lei suonava anche quando non era stata ancora cantata.

Sarà il titolo.

Saranno le parole e la musica.

Saranno tutti i balli, le sigarette e i discorsi che ci abbiamo spento sopra.

E accade così che in qualsiasi posto io mi trovi il 31 dicembre, qualsiasi #aeiouy o #charliebrown o #brigittebardot mettano a suonare, nelle mie orecchie entra solo quella roba lì.

Indifferente a tutto.

Come un gennaio qualsiasi.

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: