Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

#ilpostdellultimodellanno

Gli amici attorno ad un tavolo.

Il trovarsi cambiati ma trovarsi, comunque.

La sensazione netta e precisa di non essere mai soli. Mai.

Un film di qualche anno fa con la canzone di ogni inverno.

Le castagne sul fuoco anche se non ti piacciono.

Il vino buono.

Il tentare di fare le cose per bene.

L’osservare i ragazzi in quel momento esatto in cui si stanno innamorando e stanno un po’ cambiando il mondo.

I sorrisi.

Gli abbracci.

L’estate e il mare che ti sembrano più vicini.

La fiducia che le cose che devono accadere, alla fine, accadono davvero.

La curiosità per tutto quello che verrà.

La leggerezza come chiave di ogni soluzione.

Gli occhi parlanti di tua madre.

La curvatura delle spalle di tuo padre.

Il fratello vero e le sorelle acquisite.

La donna che ti riempie la vita.

La #pupattola.

L’anno che verrà.

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “#ilpostdellultimodellanno

  1. Grazie Pepe’, i tuoi post bellissimi mi hanno accompagnato nell’anno passato e continueranno nel prossimo. Buon anno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: