Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Un passo alla volta

Chi legge questo miserabile blog sa benissimo da quanto tempo ci si spende per le #primarieparlamentari (qui, qui, ma anche qui, ancora qui e infine qui).

È vero.

Si potevano fare meglio, senza correre tra un panettone e un cotechino, cercando di ampliare la platea della partecipazione, frapponendo minori ostacoli alle candidature.

Certo.

Ma ora tra il poter votare direttamente il mio candidato e farlo indicare da una segreteria scelgo la prima opzione: che se mi devo sparare la pistola la voglio sempre impugnare io.

In più, questa volta, come candidato c’è una persona di cui nutro una stima profonda.

Un po’ perché è un ingegnere (confesso di avere anche io questa brutta caratteristica) e molto perché parla, si spende e agisce concretamente per risolvere le cose. Poche chiacchiere e distintivo, insomma.

Soprattutto so benissimo che se riusciremo a candidarlo, Antonio Decaro sarà un riferimento presente e costante per il nostro territorio a differenza di quello che è accaduto negli ultimi 5 anni (qualcuno mi sa dire chi erano i nostri deputati di riferimento in questo Parlamento?)

Una persona competente prestata alla politica (perché Antonio un lavoro di suo ce l’ha) che poteva starsene tranquillo al suo posto crogiolandosi al calduccio delle promesse (leggi qui) e che invece ha deciso di mettersi in gioco.

Inoltre, accanto al nome di Antonio, abbiamo un’altra possibilità. E cioè quella di votare per una donna.

Perché abbiamo due preferenze a disposizione. E io questa occasione, rarissima nel panorama italiano, davvero non me la lascio sfuggire.

Perché funziona così: le cose si cambiano, cambiandole.

Un passo alla volta.

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: