Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Iniquità

Senza retorica e demagogia. Perché qui sono i numeri a parlare.

Trovo assolutamente indecente quello che è avvenuto a Locorotondo per quanto riguarda le aliquote IMU.

Sulla prima casa, la prima (!), che non è l’ottava, si è passati da un’aliquota base dello 0,40% a 0,54% (un aumento del 35%).

Sull’ottava casa (come per la seconda, terza, quarta, ecc.) si è passati dallo 0,76% allo 0,88 (un aumento del 15%).

Si può dire che è tutto molto iniquo?

Si può dire che si poteva aumentare sino all’aliquota massima dell’1,06% per l’ottava casa (e per la seconda, terza, quarta, ecc.) e lasciare immutata l’aliquota della prima?

Si può dire che chi ha l’ottava casa (e la seconda, terza, quarta, ecc.) è presumibilmente in condizioni di poter dare di più rispetto a chi possiede solo l’abitazione in cui dorme?

Si può chiedere infine la cortesia di non sciacquarsi più la bocca nelle prossime tornate elettorali sui temi di equità e giustizia sociale?

Almeno così salviamo la decenza.

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Iniquità

  1. Pingback: Di pirsona pirsonalmente « Pepecchio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: