Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

A futura memoria

Diamanti oggi su Repubblica.

Se anche fosse stata accolta la domanda dei 100 mila elettori che avevano chiesto di partecipare al ballottaggio, senza aver votato al primo turno, il risultato non sarebbe cambiato. Neppure se avessero scelto tutti quanti Renzi. (E ciò suggerisce che un maggior coraggio nell’apertura delle primarie non avrebbe modificato l’esito e avrebbe, anzi, garantito ulteriore legittimazione al candidato eletto)”.

Qui accanto il vostro miserabiltweete, ieri sera, nei 140 caratteri di un tweet.

Quindi, per le prossime #primarieparlamentari, cerchiamo di farne tesoro.

Perché ci saranno, vero?

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “A futura memoria

  1. Pingback: Un passo alla volta « Pepecchio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: