Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

È fatto giorno

Ieri in uno scambio di mail (anche) sulla situazione politica, un amico, mi trascrive queste parole.

“E’ fatto giorno, siamo entrati in giuoco anche noi

con i panni e le scarpe e le facce che avevamo.”

Che sono di Rocco Scotellaro.

Ed è il potere grande della poesia che, come direbbe Trosi, viene messa “in bocca alle persone e chi l’ascolta la fa intera”.

Ed è vero che ciascuno può farla intera come meglio crede ma una cosa è certa: che da questo passaggio se ne esce non con dribbling, doppi passi o altri virtuosismi da solista ma solo attraverso un’assunzione collettiva di responsabilità.

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: