Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

11 anni

È stata pronunciata ieri la parola fine su quanto accaduto alla Diaz 11 anni fa.

Adesso che c’è una sentenza passata in giudicato abbiamo la (articolo determinativo) verità giudiziaria su tutto quello che è accaduto quella notte e nei giorni successivi.

Quella che Amnesty International definì come “la più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale”.

Quella che io, molto più rasoterra, definisco come la più lucida, raffinata e efficace operazione di distruzione di una generazione che si affacciava per la prima volta alla Politica (lettera maiuscola non casuale).

Può bastare un solo semplicissimo esempio.

Quello che veniva chiesto 11 anni fa e bollato come  irragionevole, assurdo e fuori dal mondo adesso è costantemente all’ordine del giorno nei vertici internazionali europei.

Non so cosa sia cambiato (o forse sì) ma sono certo di quello che abbiamo, definitivamente, perso.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: