Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

A nostra insaputa

Poiché tutto quello che sta accadendo avviene “a mia insaputa” (#amiainsaputa1, #amiainsaputa2, #amiainsaputa3) forse ora più che mai dovrebbe essere necessaria la trasparenza.

Per cui, dal momento che tra un mese ci sono le amministrative, magari tutti i candidati ci farebbero un bel regalo nel mettere nero su bianco e certificate al limone le spese della propria campagna elettorale.

Manifesti (magari messi nei posti dedicati e non a cazzo sui muri, lì dove capita), santini, cene, contributi delle fondazioni. Cose così.

Va bene anche a nostra insaputa.

Non ce la prendiamo.

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: