Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Ragazzo fortunato

Ho 41 anni, sono sposato, ho una figlia, una casa, un mutuo.

E un lavoro a tempo indeterminato.

Che è arrivato dopo una laurea, un lavoro co.co.co., un lavoro a tempo indeterminato, un master, un co.co.pro., un altro lavoro a tempo indeterminato.

Sono fortunato.

E proprio in quanto fortunato credo (spero) di campare a lungo.

Così a lungo da veder crescere mia figlia (i nostri figli).

Tanto a lungo che credo che non ci sia nulla di male che lo Stato (in cui io credo) mi chieda di lavorare qualche anno in più.

Per poter offrire, in cambio, a mia figlia (ai nostri figli) un’opportunità in più.

Perché la vita, in fondo,  è anche sapersi passare il testimone.

Dimenticavo.

Sono, o meglio, mi ritengo una persona di sinistra.

 

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: