Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

Sotto questi cieli

Un  po’ di sano orgoglio, anche provincialotto se volete, a volte non guasta.

E soprattutto di questi tempi (sfranti, direbbe qualcuno) ci fa bene davvero che qualcuno, da molto lontano, ci ricordi la fortuna immensa che abbiamo di abitare sotto questi cieli.

L’articolo (ce lo segnala Angelo) è del New York Times di qualche giorno fa e lo trovate qui.

I could also have spent hours wandering around Locorotondo, whose mind-blowing medieval town center was smaller and calmer than Ostuni’s and more charming than Polignano’s, and relatively undiscovered even compared with the rest of the region”.

Non è poco. E forse dobbiamo ripartire da qui, dallo smaller and calmer and more charming.

Una vera e propria strategia di politica turistica in 3 parole.

Ce lo vengono a dire da fuori.

Senza tante chiacchiere e con pochissimi distintivi.

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Sotto questi cieli

  1. occavolo ci riflettevamo proprio ieri sera in ‘villa’ io e Frà… avevamo a destra una famiglia del nord, e di fronte il panorama…🙂 sarà questo che cercano i viaggiatori, un posto dove riposare le membra stanche? Sì. Se rimanesse così? Meglio. Solo un po’ più di cura, buona musica, ottima cucina, tanta natura, pace… smaller, more charming.😉

  2. beh sono d’accordo, o almeno io ci vivo per questo a macondo, ma non diciamolo ai politici, che già dormono sugli allori (immeritati)…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: