Pepecchio

Lo spirito sfranto dei tempi

X&Y

Img_1115

Partire è un po’ morire. E tornare?? Com’è tornare??

Oggi d’un tratto, tra un bando della Regione Sardegna per il turismo sostenibile ed un progetto per etichettare ambientalmente un’acquedotto, mi arriva una mail. Nulla di strano….a parte il mittente. Non vedo X da qualche mese, non ci parlo da qualche anno. Meglio: ci avrò scambiato 15 parole in tutto negli ultimi anni. La sensazione è alquanto strana. Il mezzo che fa il messaggio mi suggerisce tranquillità e una spassosa risata. Penso a chi mi vede da così lontano (attraverso una fotografia X è risalita al mio indirizzo) scorgendo di me solo la mia ombra incorniciata sull’asfalto: il visibile di ciascuno di noi.

Poi alzo la testa e vedo il cielo sereno di questa serata milanese. Corriamo a larghe falcate verso il Natale ma mi sembra di sentire un po’ di primavera dentro.

Oggi giovedì: mercato.

Merc

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: